Il trattamento termico pu˛ migliorare le prestazioni delle guarnizioni metalliche. Questo consente di incrementare il limite di snervamento del materiale incidendo positivamente sulla forza di serraggio e sul ritorno elastico. La maggiore forza di serraggio comprime meglio la placcatura dolce nelle irregolaritÓ della superficie ottenendo una migliore tenuta. Un maggiore ritorno elastico, in caso di deformazione e sollevamento della flangia, permette di mantenere pi¨ a lungo il contatto tra la guarnizione e la superficie di accoppiamento. In alcuni casi il trattamento termico pu˛ essere utilizzato per migliorare la resistenza della guarnizione alla fatica derivante da carichi ciclici. A seconda del tipo di applicazione, HTMS offre indurimento per invecchiamento, ricottura e trattamento termico di solubilizzazione e precipitazione.

HTMS consiglia il trattamento termico per ogni C-ring metallico non energizzato con molla. Ciononostante, questo generalmente non Ŕ necessario per C-ring energizzati con molla e O-ring metallici. Tuttavia, alcune applicazioni particolarmente impegnative nell’ambiente dell’estrazione del petrolio e del gas richiedono effettivamente un trattamento termico al fine di prevenire l’infragilimento del materiale. (Trattamento termico conforme a NACE)